Patentino di Saldatura Uni En Iso 9606

Patentino di Saldatura Uni En Iso 9606

Entra a far parte della famiglia Michelangelo.

Approfitta dei fantastici sconti riservati ai nostri clienti online! Clicca sul pulsante “Chiama ora” per ottenere ulteriori informazioni e scoprire le promozioni esclusive disponibili solo per te. Non perdere l’opportunità di risparmiare mentre accedi ai nostri servizi di alta qualità. Contattaci ora e lascia che i nostri esperti ti guidino verso un’esperienza eccezionale e conveniente.

Entra a far parte della famiglia Michelangelo.

Approfitta dei fantastici sconti riservati ai nostri clienti online! Clicca sul pulsante “Chiama ora” per ottenere ulteriori informazioni e scoprire le promozioni esclusive disponibili solo per te. Non perdere l’opportunità di risparmiare mentre accedi ai nostri servizi di alta qualità. Contattaci ora e lascia che i nostri esperti ti guidino verso un’esperienza eccezionale e conveniente.

Patentino di Saldatura Uni En Iso 9606

Come ottenere il Patentino di Saldatura Uni En Iso 9606?

Per ottenere il Patentino saldatore occorre aver seguito uno dei due percorsi:

  • aver frequentato un corso di saldatura e aver acquisito la giusta tecnica della saldatura;
  • avere esperienza come saldatore e lavorare già in accordo alla UNI EN ISO 9606.

Requisiti per partecipare a un corso di formazione per saldatore

Il corso di formazione deve essere svolto presso un ente di formazione per la saldatura autorizzato da UNI e ASME. Il corso prevede una parte teorica, in cui vengono affrontati gli aspetti tecnici della saldatura, e una parte pratica, in cui gli allievi imparano a saldare diversi tipi di materiali (acciao, inox, alluminio…) e in diverse posizioni saldatura.

Patentino di Saldatura Uni En Iso 9606

Esame di qualificazione

L’esame di qualificazione per il patentino saldatore è finalizzato a verificare le competenze acquisite dai candidati durante il corso di formazione. L’esame consiste nella realizzazione di un provino di saldatura, che viene poi valutato da un esaminatore qualificato.

Ente certificatore

Il patentino di saldatura

  • UNI EN ISO 9606-1

è rilasciato da un ente certificatore autorizzato da UNI e ASME. In Italia, tra gli enti certificatori autorizzati da ACCREDIA ritroviamo

  • RINA
  • Tec Eurolab
  • Kiwa

Validità del patentino

Il patentino di saldatura ha una validità di tre anni. Per rinnovarlo, è necessario sostenere un nuovo esame di qualificazione.

Procedura per l’ottenimento del patentino

Per ottenere il patentino di saldatura, è necessario seguire questi passaggi:

  1. Trovare un ente di formazione autorizzato
  2. Iscriversi al corso di formazione
  3. Frequentare il corso di formazione
  4. Sostenere l’esame di qualificazione
  5. Richiedere il patentino all’ente certificatore

Costo del patentino saldatura

Il costo del patentino è di 350.00 euro. Tuttavia una volta al mese, nel corso della giornata del saldatore, il patentino ha un costo di 300.00 euro.

Conclusione

Il patentino di saldatura è un titolo di qualifica professionale che attesta la capacità di un saldatore di eseguire saldature di qualità. Il patentino è richiesto in molti settori industriali, tra cui l’edilizia, la meccanica e la cantieristica.

[/vc_column_text]

LA NORMA

LA NORMA

LA NORMA

LA NORMA

PER APPROFONDIRE IL PATENTINO SALDATORE UNI EN ISO 9606-1

Nella fase di qualificazione dei saldatori/operatori di saldatura/brasatori si deve valutare in modo particolare la valutazione dell’abilità manuale dei saldatori nel maneggiare l’elettrodo/la torcia di saldatura o il cannello di saldatura o nel controllare la saldatura completamente automatica, al fine di ottenere una saldatura/brasatura di qualità accettabile. La valutazione spetta a un esaminatore che terrà conto della norma di qualificazione specifica, come quella che disciplina il patentino di saldatura uni en iso 9606.

Le norme europee inoltre, offrono una serie di regole tecniche per una prova di qualificazione sistematica del saldatore/operatori di saldatura/brasatori , e fa in modo che tali qualificazioni siano accettate in modo uniforme, indipendentemente dal tipo di prodotto, dal luogo e dall’esaminatore / organismo d’esame.

Le normative europee per la qualifica del saldatore

Di seguito è riportato uno schema con le principali normative UNI EN ISO :

Normativa

Ultima edizione

Campo

Scopo

UNI EN ISO

9606-1

2017

Acciai

Prove di qualificazione dei saldatori – Saldatura per fusione – Parte 1: Acciai

UNI EN ISO

9606-2

2004

Leghe leggere

Prove di qualificazione dei saldatori – Saldatura per fusione – Parte 2: Alluminio e leghe di alluminio

UNI EN ISO

9606-3

1999

Rame e sue leghe

Prove di qualificazione dei saldatori – Saldatura per fusione – Rame e leghe di rame

UNI EN ISO

9606-4

1999

Nichel e sue leghe

Saldatura – Prove di qualificazione dei saldatori – Saldatura per fusione – Nichel e leghe di nichel.

UNI EN ISO

9606-5

2000

Titanio e zirconio e loro leghe

Saldatura – Prove di qualificazione dei saldatori – Saldatura per fusione – Titanio e leghe di titanio, zirconio e leghe di zirconio.

UNI EN ISO

14732

2013

Operatori di saldatura

Personale di saldatura – Prove di qualificazione degli operatori di saldatura e dei preparatori di saldatura per la saldatura completamente meccanizzata ed automatica di materiali metallici

UNI EN ISO

13585

2012

Brasatori

Brasatura forte – Qualificazione dei brasatori e degli operatori per la brasatura forte

[/us_vwrapper]

I VANTAGGI DELLA CERTIFICAZIONE

I VANTAGGI DELLA CERTIFICAZIONE

I vantaggi della Norma

  • accesso a bandi di rilievo

  • sviluppo di opportunità in tutta Europa

  • maggiore prestigio dell’azienda stessa

  • miglioramento degli standard qualitativi

 

Le variabili essenziali per l’identificazione del patentino di saldatura uni en iso 9606:

 

Il tipo di patentino di saldatura è determinato combinando delle variabili essenziali. Per ciascuna di queste variabili infatti è definito il campo di validità della qualificazione.

 

 

    • procedimento di saldatura;

 

    • tipo di prodotto (lamiera e tubo);

 

    • tipo di giunto (testa a testa e d’angolo):

 

    • gruppo di metallo base;

 

    • metallo d’apporto di saldatura;

 

    • dimensioni (spessore e diametro esterno del tubo);

 

    • posizione di saldatura;

 

    • particolari di saldatura (sostegno, saldatura da un solo lato, saldatura da ambedue i lati, strato unico, strati multipli, saldatura a sinistra, saldatura a destra).

 

 

Tutti i saggi di prova devono essere saldati usando le variabili essenziali in modo indipendente. Se il saldatore effettua saldature al di fuori del campo di validità della qualificazione è necessaria una nuova prova di qualificazione.

 

La normativa ISO 857-1

 

Di seguito riportiamo uno schema della Codifica dei procedimenti di saldatura definifi dalla normativa ISO 857-1

 

 

Codice EN ISO

Tipologia di saldatura

111

saldatura ad arco con elettrodi rivestiti

114

saldatura con filo elettrodo animato (senza gas protet.)

121

saldatura ad arco sommerso con un solo filo elettrodo

125

saldatura ad arco sommerso con filo elettrodo animato

131

saldatura in gas inerte con filo elettrodo fusibile (MIG)

135

saldatura in gas attivo con filo elettrodo fusibile (MAG)

136

saldatura in gas attivo con filo elettrodo animato

141

saldatura in gas inerte con elettrodo di tungsteno (TIG)

15

saldatura al plasma

311

saldatura ossiacetilenica

COME CERTIFICARSI

COME CERTIFICARSI

COME VI PORTIAMO AD OTTENERE LA CERTIFICAZIONE

Con i nostri tecnici, Ingegneri e IWE saremo al tuo fianco per:

  • risolvere ogni problema ti si presenti in fase di produzione

  • accedere a nuove commesse

  • formazione delle figure coinvolte

  • elaborazione della parte documentale necessaria al superamento dell’Audit

  • servizio ispezione e controlli non distruttivi sulle commesse

 

La prova di qualificazione per l’ottenimento della Qualifica del Saldatore

 

La prova di qualificazione, secondo la norma patentino di saldatura uni en iso 9606, deve essere eseguita su lamiera o su tubo. I criteri che si devono applicare sono dunque i seguenti:

 

    • le saldature su tubi di diametro esterno D> 25 mm coprono le saldature su lamiere (prima importante differenza);

 

  • le saldature su lamiere coprono le saldature su tubo se sono soddisfatti alcuni recquisiti: Eliminato:
      • di diametro est.D>=150 mm, solo per alcune posizioni di saldatira

     

      • di diametro est.D>500 mm, per tutte le posizioni di saldatura.

La prova di qualificazione dei saldatori è basata sullo spessore del materiale e sui diametri esterni dei tubi, per cui tali spessori determinano i campi di validità della qualificazione. A seconda del tipo di giunto e della posizione il range di validità può essere più o meno ampio.

 

Di seguito riportiamo un esempio, puramente indicativo, su di un saggio di prova per saldature testa a testa:

 

 

Spessore t Campo di validità della qualificazione
t < 3 da t a 2xt
3 da 3 a 2xt
t > 12 >= 5
I saggi di prova devono essere saldati in conformità agli angoli nominali delle posizioni di saldatura della EN IS0 694.

 

Generalmente la posizione di saldatura più difficile qualifica per le posizioni ritenute più facili.

 

Per esempio la posizione con tubo ad asse inclinato a 45° saldato con tecnica in ascendente (H-L045) qualifica tutte le posizioni eccetto quelle con tecnica in discendente (PG e J-L045).

 

Un caso reale di qualifica di un saldatore

 

Di seguito riportiamo un caso reale di qualifica di un saldatore, evidenziando le variabili essenziali che compongono il patentino di saldatura:

 

Qualificazione di saldature EN287-1 135 P FW 1.2 S t10 PB ml

 

 

Spiegazione Campo di validità della qualificazione
135 Procedimenti di saldatura Saldatura MAG 135, 136 (solo M)
P Lamiera P :

 

T: D>= 150 mm

FW Giunto d’angolo FW
1.2 Gruppo di metalli secondo CR ISO 15608 Gruppo di metalli 1.2: Carico unitario di snervamento superiore 275 N/mm2 < ReH 2 1.1, 1.2, 1.4
S Metallo d’apportp Filo Pieno S, M
t10 Spessore Spessore del material: 10 mm >= 3 mm
PB Posizione di saldatura Frontale (giunto d’angolo) PA, PB
ml Particolari di saldatura A strati multipli sl, ml

TEMPI E COSTI DELLA NORMA

TEMPI E COSTI DELLA NORMA

Saremo velocissimi, te lo assicuriamo! Contattaci per ricevere un preventivo personalizzato!

Mantenimento della Certificazione

Mantenimento della Certificazione

Mantenimento della Certificazione

Al superamento dell’Audit, il nostro team continuerà a seguiti per il mantenimento annuale della certificazione attraverso:

  • riesame tecnico commessa

  • implementazione della formazione per nuovi profili

  • supporto in fabbricazione

 

Convalida semestrale del patentino di saldatura uni en iso 9606

 

La qualifica del saldatore/operatori di saldatura/brasatori dovrà quindi essere confermata semestralmente dalla persona responsabile dell’attività di saldatura dell’azienda o dal datore di lavoro presso cui lo stesso è impiegato o in alternativa dall’esaminatore/organismo esaminatore, attraverso una firma dello stesso nello spazio dedicato del certificato al fine di dare evidenza e registrazione dell’attività di saldatura.

 

Riconvalida qualifica

 

NORMA PERIODO DI VALIDITA QUALIFICA
UNI EN ISO 9606-1 La validità dipende dalla modalità di prolungamento (Rivalidazione, 9.3 ISO 9606-1) scelta all’atto della qualifica.

 

Si consiglia il punto 9.3

 

a) che prevede la re-test in presenza di un esaminatore qualificato ogni

 

3 anni

 

ISO 9606-2 (3-4-5)

 

 

 

2 anni

 

Previa evidenza del continuità dell’attività di saldatura

 

ISO 14732 La validità dipende dalla modalità di prolungamento (Rivalidazione, 5.3 ISO 14732) scelta all’atto della qualifica.

 

Si consiglia il punto 5.3 a) che prevede la re-test in presenza di un esaminatore qualificato ogni

 

6 anni

 

UNI EN ISO 13585 3 anni
[/vc_column][/vc_row]
patentino di saldatura uni en iso 9606

IL NOSTRO TEAM

Noi della Michelangelo siamo costantemente aggiornati rispetto agli aggiornamenti e alle nuove uscite in tema di normative. Vantiamo un Team di esperti (IWE, Coordinatori e Tecnici)con più di 20 anni di esperienza sia nella consulenza che nell’applicazione pratica, affidati a chi ne capisce!

Ti interessa questo certificato?

scopri subito come averlo chiamaci o contattaci su whatsapp premendo il pulsante contattaci.

X